Rete Comuni Competenze Competenze per la legalitàI Promotori

Progetto "Rafforzamento competenze per contrastare riciclaggio e corruzione nella P.A.

ANCI Lombardia, in partenariato con Regione Lombardia, ha avviato il progetto “Rafforzamento Competenze per Contrastare Riciclaggio e Corruzione nella P.A.” (CUP E43I19000050006) finalizzato al rafforzamento delle competenze del personale dei Comuni della Lombardia e degli uffici dell'Amministrazione Regionale in materia di contrasto al riciclaggio finanziario e in materia di prevenzione della corruzione.

Gli obiettivi di progetto

Riciclaggio e corruzione sono fenomeni criminali che stanno evidenziando dinamiche convergenti: sempre più spesso la corruzione si realizza attraverso schemi tipici del riciclaggio e, d’altro canto, appalti e finanziamenti pubblici diventano il veicolo attraverso cui le organizzazioni criminali immettono i proventi delle loro attività illecite nell’economia legale. L’obiettivo generale del progetto è quindi l’avvio di un processo di integrazione degli strumenti di contrasto e prevenzione che le pubbliche amministrazioni devono adottare ai sensi delle vigenti normative (d.lgs. n. 231/2007 e L. n. 190/2012).

L’obiettivo specifico del progetto, volto a tradurre operativamente la visione strategica indicata, è il rafforzamento delle competenze del personale dei Comuni della Lombardia e degli uffici dell’Amministrazione Regionale in materia di contrasto al riciclaggio finanziario e in materia di prevenzione della corruzione, attraverso percorsi integrati di formazione, di scambio di buone pratiche, di studio e di ricerca.

Destinatari

Il presente percorso integrato è rivolto ai Comuni lombardi, alle Unioni dei Comuni, alla Città metropolitana, oltre che a Regione Lombardia e al sistema regionale, incluso il sistema sanitario. Destinatari sono i dirigenti, funzionari e amministratori delle amministrazioni pubbliche coinvolte.

I risultati attesi

Il progetto consente di raggiungere risultati strategici e concreti, in grado di attivare processi reali di rafforzamento della capacità amministrativa.

I principali risultati attesi del progetto sono:

1. Allineamento delle competenze di base necessarie per adottare strumenti adeguati;

2. Creazione di figure specializzate nell’analisi delle situazioni sospette di riciclaggio;

3. Rafforzamento dell’integrazione delle strategie di prevenzione;

4. Utilizzo e valorizzazione delle banche dati pubbliche, anche grazie all’adozione di soluzioni tecnologiche;

5. Studio di un modello di “HUB” (centro di competenze) in grado di fornire servizi di contrasto al riciclaggio ai piccoli Comuni;

6. Rilascio di modelli di intervento;

7. Diffusione di una cultura amministrativa legata ai sistemi di controllo integrati.

 

Realizzato con il sostegno di

Realizzato con il Sostegno