Rete Comuni Competenze Competenze per la legalitàI Promotori
Antiriciclaggio

Pubblicato 07 giugno 2021

Nuovo laboratorio sul tema dell'antiriciclaggio per gli enti sanitari lombardi

di Sara Duccini

Il Settore Sanitario Pubblico assorbe una ingente quantità di risorse pubbliche ed è chiamato (ancora di più in questo periodo di pandemia) a gestire processi complessi, finalizzati a tutelare il diritto alla salute, assicurare la continuità dei percorsi di presa in carico e cura dei pazienti e, non da ultimo, garantire il funzionamento delle strutture (poli ospedalieri, ambulatori, ecc…): acquisto di beni e servizi, procedure di accreditamento, pagamento delle prestazioni erogate e gestione di sponsorizzazioni e donazioni.

Tali attività sono esposte ad un elevato rischio di riciclaggio, messe in atto da soggetti (come le organizzazioni criminali) che hanno interesse a re-immettere nel circuito dell’economia legale i proventi derivanti da attività illecite.

Il d.lgs. 231/2007 impone alle aziende sanitarie pubbliche il dovere di comunicare all’Unità di Informazione Finanziaria (UIF) dati e informazioni concernenti le operazioni sospette di cui vengano a conoscenza nell'esercizio della propria attività istituzionale.

 

Obiettivi

Il laboratorio è finalizzato ad approfondire alcune specifiche attività a rischio gestite dagli enti sanitari pubblici ed identificare indicatori di anomalia specifici, da utilizzare per identificare le operazioni sospette di riciclaggio.

 

Destinatari

Responsabili Antiriciclaggio e personale delle ASST e delle AST del Sistema Sanitario Lombardo.
La partecipazione al laboratorio è riservata, prioritariamente, a coloro che hanno partecipato ai tavoli di lavoro sull’antiriciclaggio in sanità del 25/05/2011 e del 8/06/2011.

 

Struttura del laboratorio

Per consentire una maggiore partecipazione, migliorare l’interazione e garantire una migliore sintesi dei contenuti, è prevista la realizzazione di due edizioni del laboratorio. Ciascuna edizione prevede la realizzazione di due incontri della durata di 3 ore ciascuno.

Il percorso laboratoriale include un webinar conclusivo (aperto a tutto il personale degli enti sanitari) di presentazione dei risultati.

 

Scarica la brochure in allegato per il programma completo.

 

 

 

Non sono presenti aree di interesse

Realizzato con il sostegno di

Realizzato con il Sostegno